top of page
  • Andrea Morzenti

Giorgia, dovremmo fare




Mi sono fatto una mia idea: il problema sono le coalizioni elettorali.

Quell’unico simbolo sulla scheda elettorale che finge di essere un unico partito col suo candidato. Oppure quella lista di contrassegni, messi in fila sulla scheda elettorale, che appoggiano un unico candidato comune.

Perché poi le coalizioni si dividono, e restano parole e belle intenzioni. Col parlamento che conta nulla e col governo che oggi c’è e domani boh.


Dovremmo avere i partiti, tornare ai partiti e smetterla con le coalizioni. Del resto i partiti sono nella Costituzione (art. 49 - Tutti i cittadini hanno diritto di associarsi liberamente in partiti per concorrere con metodo democratico a determinare la politica nazionale), le coalizioni no.

Dovremmo avere, per garantire il “metodo democratico” dei partiti, primarie disciplinate dalla legge in modo da consentire agli iscritti dei partiti di selezionare i candidati alle elezioni.

Dovremmo avere una legge elettorale seria, non un papocchio. Che sia o proporzionale pura (con seria soglia di sbarramento) o maggioritaria pura (meglio a doppio turno). L’una o l’altra, ma che si decida una volta per tutte.

Dovremmo avere un Presidente del Consiglio dei Ministri che, nominato come ora dal Capo dello Stato, nomini e possa revocare i propri ministri.

Dovremmo avere una sola Camera a dare la fiducia al governo e a poterla revocare solo con sfiducia costruttiva (cioè solo se allo stesso tempo dà la fiducia ad un altro governo).


Dovremmo avere queste poche ma importanti riforme.

Che cancellino le coalizioni elettorali, restituiscano al Parlamento eletto un vero ruolo nella formazione di una maggioranza di governo, rimettano i partiti al centro della vita politica, ci consegnino un Governo duraturo e autorevole di conseguenza (anche in Europa).


Dovremmo avere, appunto.

E non dovremmo avere, invece, il premierato in salsa meloniana.


Ecco, io mi sono fatto questa idea.

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Appunti 18

Comments

Couldn’t Load Comments
It looks like there was a technical problem. Try reconnecting or refreshing the page.
bottom of page